5 suggerimenti per creare un network femminile di successo

Le professioniste più affermate hanno un piccolo network per scambiarsi idee, contatti e supporto. Ecco 5 consigli per creare un network femminile di successo
Networking al femminile

Una ricerca ha confermato che il 77% delle donne con un’importante carriera ha un forte legame con almeno due o tre donne, una sorta di rete di supporto femminile nel mondo del lavoro. 

Se hai sempre pensato che il networking non fosse importante per la tua crescita lavorativa… è giunto il momento di ricrederti!

Non hai mai provato questa attività e non sai da che parte iniziare?
Ecco alcuni consigli da cui partire per coltivare una propria rete di professioniste di riferimento, già da oggi.

1 - Promuoviti e valorizzati

È molto importante imparare a valorizzare le proprie capacità.

Nessuno ti cercherà, anche se sei bravissima, se non ti fai conoscere.

Quindi bando alla timidezza e racconta le tue esperienze, la tua storia, anche a modo tuo. 

Non nascondere le tue caratteristiche anche più particolari perchè sono proprio queste che ti rendono unica.

Sfrutta i social media per tenere i tuoi contatti aggiornati sulle tue esperienze e obiettivi raggiunti, o anche solo per condividere e commentare notizie in modo da dare il tuo punto di vista e rimanere aggiornata.
Curare il proprio personal brand è fondamentale. In questo modo quando qualcuno avrà bisogno di una delle tue competenze, sarai la prima persona che gli viene in mente!

Se necessario trova una mentor a cui fare riferimento come role model, o se sei già senior diventa tu la mentor di qualcuna. 

Jeff Bezos, quando parla di personal branding, ama definirlo come «quello che la gente dice di te, una volta che sei uscit* dalla stanza».

2 - Partecipa il più possibile

È importante ritagliarsi dei momenti per essere presenti non solo alle attività lavorative, ma anche ad attività informali o ad eventi di settore.

Infatti seppur possano sembrare superflui, spesso è in questi contesti che si generano le sinergie più importanti.

Essere presente e partecipe è fondamentale per rimanere impresse nella mente delle altre e degli altri.

A parità di bravura, gli altri professionisti saranno più portati a dare quell’informazione importante o quel contatto utile alla persona con cui hanno avuto più confidenza grazie agli incontri agli eventi.

Inoltre, soprattutto se sei una remote worker, questi possono essere dei momenti unici per creare coesione con il tuo team!

E se proprio a una cena non riesci ad essere presente, renditi disponibile per quel network lunch.

3 - Impara a dire no per essere efficiente

Può sembrare in contraddizione rispetto a quanto detto prima, ma non è necessario strafare. Le ore sono limitate e ricorda che per ogni opportunità a cui hai detto “sì” ce ne sarà un’altra a cui dovrai dire “no”. 

Il rischio non deve essere quello di ridursi ad accontentare tutti. Partecipa ai meeting che ti sembrano essenziali, lavora sulle tue priorità del momento, aiuta chi puoi ma delega dove riesci (magari ad altre professioniste conosciute grazie al networking!).
Impegnati per coltivare le tue relazioni chiave e aumentare la tua visibilità, senza perdere in efficienza.

Può capitare di sentirsi in colpa a dire dei “no”. Le leader di successo hanno imparato a farlo e a riflettere con impegno sulla strategia con cui impiegare il proprio tempo.

4 - Sperimenta l’agilità

Spesso si è portate a dare grande importanza al rapporto con gli altri soprattutto se sono amicizie durature e longeve.

Nel networking questo è sicuramente un punto di forza, in quanto mantenere in vita vecchi contatti può portare a grandi vantaggi anche dal punto di vista lavorativo. 

Tuttavia non deve diventare un’arma a doppio taglio. Riferirsi sempre alle stesse persone, in uno scenario dinamico come quello del mondo del lavoro attuale, può essere controproducente.

Per essere una networker di successo è necessario praticare una certa fluidità nei rapporti di collaborazione. Questo soprattutto se sei una freelance, per cui l’agilità è tutto.

Non bisogna aver paura di connettersi con persone che ancora non si conoscono, né lasciar andare rapporti che ormai sono diventati “sterili”.

Investire il proprio tempo in favore di nuove prospettive è molto importante.

Se ci si sta imbarcando in un nuovo progetto può essere utile mettere nero su bianco quali siano i propri obiettivi e cercare le persone giuste che potenzialmente possono aiutarci a portarli avanti, anche se queste appartengono a campi che conosciamo meno o sono fuori dalla nostra zona di comfort.

È importante ricordare che sacrificare rapporti stantii in favore di nuove connessioni è molto diverso dall’abbandonare le nostre figure di riferimento più importanti.

5 - Utilizza piattaforme specifiche di networking

Nell’era del lavoro ibrido fare networking può essere più difficoltoso.
Soprattutto per chi lavora da remoto o è una libera professionista, a volte è difficile che si formino quelle occasioni di scambio che avvengono naturalmente davanti alla macchinetta del caffè nel tradizionale lavoro d’azienda in presenza.

Inoltre la maggior parte degli eventi di settore ormai si sono spostati online. Questo sembra essere un trend ormai assodato: gli eventi online sono più snelli e risparmiano molti di costi in termine di tempo e spostamenti. Certamente, anche in questo caso è possibile che sia lo scambio di contatti a risentirne, in quanto durante una sessione di streaming a telecamere e microfoni spenti è spesso difficile interagire con i relatori o gli altri partecipanti.

Nonostante queste apparenti criticità, il mondo digitale ci viene incontro come un alleato prezioso.
Sfruttare un social network come LinkedIn può aiutare a collegarsi con persone di cui  altrimenti difficilmente avremmo avuto il contatto.
A un evento interessante vorresti approfondire con relatori e speaker? Aggiungil* e prova a mandargli un messaggio! Negli eventi in streaming su LinkedIn è anche presente la specifica sezione “Networking” .

Vi sono inoltre tanti altri tool online che possono aiutare in questo senso.
Per esempio Zwap è una piattaforma dedicata interamente al networking online, dove è possibile conoscere e confrontarsi con nuove professioniste provenienti da tutti i settori. Un ottimo modo per creare connessioni, rompendo gli schemi tradizionali.

È importante organizzare le proprie sessioni di networking in modo ben preciso, come un qualunque altro impegno che deve essere portato a termine nella settimana. Partire da un minimo di mezz'ora alla settimana dedicato a questa attività può essere un buon punto di partenza per conoscere nuove professioniste e creare nuove fruttuose sinergie.

È importante ricordare che il networking è un’attività fondamentale per la nostra carriera, che non ha come obiettivo il mero arricchimento in denaro. Avere a fianco delle altre professioniste come noi serve per condividere quelle che sono le sfide del mondo del lavoro odierno e supportarsi a vicenda per il successo di tutte.Una solida rete di colleghe migliora la propria professionalità, aiuta a raggiungere i propri obiettivi, è un sostegno nei momenti di difficoltà, amplia gli orizzonti e migliora così il proprio benessere e la propria felicità.

Table of contents

Entra nella community per i remote workers che vogliono crescere insieme!

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.
Unisciti alla community

Post recenti

Zwap
La community per builders e innovatori che vogliono espandere la propria rete e accelerare la propria carriera.
© 2022 Zwap. All rights reserved. P.I. 02872710906
loghi partner